domenico

I caratteri geologici del geologo Giuseppe Lococo

E’ comunemente indicato che la chiesetta di Piedigrotta sia scavata nel tufo. Dal punto di vista geologico questa indicazione è errata: difatti tufo è per definizione una roccia piroclastica vulcanica ovvero è una roccia di origine vulcanica composta da elementi quali brecce, lapilli e ceneri vulcaniche quasi sempre saldati fra di loro. Per contro la… Continua a leggere I caratteri geologici del geologo Giuseppe Lococo

Naufraghi

L’umil borgo di marinai possiede una Chiesetta, ch’è scavata al piede della roccia precombente sul mare, si che quando vi s’officia, si sente che il suon dell’organo vien da di fuori. Un naufrago scampato dalla morte su queste arene così la volle in adempimento di un suo voto, e d’allora sin oggi non v’è sera… Continua a leggere Naufraghi

Premessa

“Nella pietra grezza è racchiusa la luce del primo mattino: tocca allo scalpellino abbozzare la materia prima, portare alla luce ciò che era nascosto; in breve, rendersi utile”. CHRISTIAN JACQ Giugno 1990. Era una calda giornata di giugno di molti anni fa, quando guidate dai raggi del crepuscolo, con la mia cuginetta Maria, compagna di… Continua a leggere Premessa

Introduzione

Il testo, scritto in maniera chiara, gradevole ed appassionata si propone di “riscoprire”il culto di Santa Maria di Piedigrotta e dell’antico ipogeo, che affonda le sue radici nel mondo greco-romano, ripercorrendone in momenti salienti secondo un originalissimo taglio storico-antropologico-religioso che ne fa un’ opera particolare ed unica sull’argomento. Pur non mancando qualche intuizione originale, il lettore… Continua a leggere Introduzione